Menu
logo
logo
stemma
06 Gennaio 2018
45° Edizione
Al 25 novembre 2017 già raccolti in beneficenza € 158.00
Ciaspole e penne nere in marcia verso Trento
Leggi il comunicato
valdinon trentino
Scroll   menu

Assemblea Sociale Società Podistica Novella a.s.d.

Quello che si chiude con l'atto formale dell'assemblea è certamente l'anno più difficile che la nostra società ha vissuto dalla sua nascita. E questo non per le difficoltà oggettive sempre maggiori con le quali ci troviamo ormai da anni a combattere, ma per un evento che ha segnato profondamente la nostra storia e che, credo, rappresenta un punto di svolta e di rilancio per il futuro.
Il 2016 è l'anno infatti che ha visto la scomparsa del nostro padre, fratello ed amico ALESSANDRO BERTAGNOLLI; vi chiedo dunque, prima di entrare nel vivo della mia relazione di dedicare a lui un caloroso e forte applauso, lo stesso che si deve ai campioni che hanno fatto la storia dello sport ed ai grandi uomini che hanno segnato la storia delle nostre Comunità lasciando un eredità preziosa per tutti noi. Ho voluto partire dal 21 agosto perché credo che la scomparsa di Alessandro sia stata per noi un duro colpo e la sua assenza ancora oggi lascia un vuoto difficilmente colmabile; ma allo stesso tempo la sua storia e la tenacia con la quale ha lottato pensando fino al suo ultimo giorno alla sua Ciaspolada ci ha dato lo stimolo per rilanciare la nostra attività e per riprendere con ancora più forza il nostro cammino.  E' stato, quello che oggi si chiude, un autunno ed un inverno straordinariamente intenso e pieno di attività e proposte che hanno contribuito a riaffermare il ruolo centrale che La Ciaspolada riveste nel panorama dello Sport Nazionale e Trentino. E questo nonostante tutto e nonostante tutti.  Nonostante le condizioni metereologiche che ormai da anni ci costringono a sforzi enormi per garantire le condizioni migliori per disputare la nostra gara; nonostante le difficoltà economiche che rendono sempre più problematiche le sponsorizzazioni da parte di molte aziende; nonostante la sempre più pressante burocrazia che costringe l'ufficio ad un lavoro sempre più impegnativo.

Mi piace osservare come, a fronte di questo, negli ultimi anni siamo comunque riusciti ad abbattere le spese d'ufficio. Siamo passati da quattro a due addetti senza che ciò abbia avuto conseguenze sull'organizzazione generale; ciò non significa che prima si era in esubero; è stato possibile grazie alla disponibilità di Franca che, pur in pensione, ha continuato e continua ad offrire il suo lavoro importante, alla competenza ed alla passione con la quale Tiziana svolge il suo lavoro ed anche grazie all'apporto di Chiara e Mattia i nostri giovani volontari in servizio civile che in questi mesi hanno fornito il loro preziosissimo contributo per il quale esprimo il mio grazie. Contenere i costi mantenendo inalterata la qualità del servizio è certamente un aspetto positivo che è doveroso segnalare. Un servizio ed una competenza che ci è ormai ovunque riconosciuta tanto che il nostro ufficio e con esso la nostra Associazione è oggi punto di riferimento e supporto per numerosissime attività sia di Fondo che in generale dell'intera Val di Non; dal Giro del Trentino–Melinda, alla RAD, al Ziro del Roen fino alla Pro Loco ed a tante altre associazioni.

In questi ultimi mesi è cresciuta anche la collaborazione con l'Azienda Per il Turismo con la quale stiamo operando in sintonia e serenità di rapporti; lo stesso dicasi per il Comune di Fondo, che voglio ringraziare che non manca mai di garantire il suo apporto al pari della Provincia Autonoma di Trento e di Trentino Marketing che continuano a credere in noi e nel nostro evento, la Comunità di Valle, il Bim ed i Comuni di Malosco, Sarnonico, Don-Amblar e Castelfondo.

Mi piacerebbe chiudere con il grazie questo mio riferimento agli Enti pubblici ma, aimè, credo sia giusto e trasparente comunicare a voi soci il mio disagio, che è quello di tutto il consiglio, di fronte al mancato supporto che l'Unione dei Comuni ed il Comune di Ruffrè Mendola, ha dimostrato nei nostri confronti; abbiamo messo in campo tutte i passaggi corretti per poter illustrare il nostro progetto per il 2017 chiedendo un incontro già nei mesi estivi subito dopo aver condiviso le nostre idee con l'Azienda Per il Turismo; a fronte di ciò solo il 14 novembre siamo riusciti ad incontrare i Sindaci. In quella sede, dopo aver spiegato e motivato le nostre scelte, sollecitammo un riscontro celere, possibilmente entro il mese di novembre, per poter, eventualmente, recepire le indicazioni. La risposta ci è giunta solo il 19 dicembre; in essa ci veniva “intimato” di innevare il centro del Fondo alle Regole pena la non concessione del contributo. E' chiaro, che anche volendo, approntare l'innevamento di quell'area in poco più di 20 giorni era praticamente impossibile; così anche per il 2017 ci viene a mancare il sostegno dell'Unione. Ci amareggia il fatto che ancora una volta a prevalere siano state le questioni politiche e le ripicche che nulla hanno a che vedere con il nostro evento. Ma non ci siamo scoraggiati e non ci scoraggiamo.

Abbiamo vissuto un anno intenso che ci ha permesso di impostare un lavoro di rinnovamento importante che sono certo ci porterà verso un ottimo futuro. Abbiamo ripensato il nostro sito adeguandolo alle moderne strategie di marketing; ma soprattutto abbiamo impostato un lavoro che si pone due importanti obiettivi: rilanciare la nostra gara ricercando tutte le strategie possibili per esaltarla come la prima ed originale corsa con racchette da neve e legare sempre più La Ciaspolada alla storia ed alla tradizione della nostra terra. Da qui i tanti progetti che hanno caratterizzato il nostro anno. Senza dimenticare l'attenzione alle famiglie ed ai più piccoli e la solidarietà: due aspetti che hanno trovato risposta nell'evento di Pinocchio e nel Progetto Ciaspolada del Cuore – un autostrada di solidarietà.

Ma andiamo per ordine e ripercorriamo insieme questo anno di lavoro.

Il 19-22 aprile 2016
Abbiamo assicurato il nostro appoggio all’organizzazione del Giro del Trentino-Melinda di ciclismo; Alessandro era ancora con noi ed era in prima linea; mi piace pensarlo qui con noi in spirito stasera insieme all'altro grande uomo di sport e di volontariato della nostra Valle, Gianmarco Brentari, nostro grande amico e collaboratore.

Dal 27 al 29 maggio 2016
Due giornate importanti; il 27 maggio, al Parco Pinocchio di Collodi ( Pistoia ) sono stati premiati l'Istituto Comprensivo di Fondo e il Centro di Formazione Professionale di Cles per i lavori realizzati sul tema di Pinocchio per La Ciaspolada 2016; mi piace sottolineare come il Pinocchio in ferro realizzato dagli studenti dell' Enaip è esposto al museo di Collodi; un bel modo per suggellare una collaborazione costante e positiva che la Podistica Novella ha saputo costruire con il mondo scolastico della Valle.
Il 28 maggio, ci siamo fermati nei pressi di Bologna, a Calderara di Reno, dove, nell'ambito di una giornata di sport abbiamo offerto a tutti un “assaggio” della Val di Non.

Dal 3 al 16 luglio 2016
La Podistica Novella ha offerto la propria collaborazione e competenza alla Royal Academy of Dance, in occasione della scuola estiva di danza che si è tenuta a Fondo, che ha visto impegnate centinaia di ballerine e ballerini in concorsi, selezioni e corsi di ballo.

Il 16 luglio 2016
Nell'ambito del progetto ciaspole come patrimonio di cultura, abbiamo proposto un evento di straordinaria portata dal titolo “Musica oltre i confini”; accostando due fenomeni musicali antichissimi, i TENORES DI BITTI ed i LACCHÈ DI ROMENO, fortemente legati alla tradizione di due terre dai destini simili, il Trentino e la Sardegna, abbiamo voluto testimoniare l'importanza de La Ciaspolada non solo come evento sportivo, ma come fenomeno tradizionale e culturale. La presenza del Corpo Bandistico di Fondo ha reso straordinaria questa serata.  

Il 24 luglio 2016
Anche per il 2016 abbiamo collaborato con l’Associazione Anaune Amici del Cammino di Santiago, la Pro Loco ed il Comune di Fondo per l’organizzazione della rievocazione storica “SUL CAMMINO DI SANTIAGO DE COMPOSTELA” pellegrinaggio votivo.

Il 13-14 agosto 2016, all’interno della “Cosina Nonesa en ti Somasi da Fon” si è rinnovata la magia di Pinocchio, un fine settimana dedicato ai bimbi ed alle famiglie per ribadire l'attenzione che La Ciaspolada certificata <<Family in Trentino>> al pari della nostra Associazione, garantisce alle famiglie.
Nelle due giornate denominate “PINOCCHIO, GEPPETTO E I SUOI AMICI” i ragazzi sono stati condotti alla ricerca di Pinocchio attraverso un percorso teatrale ed artistico che li ha portati ad incontrare i personaggi del racconto finendo la giornata nel Paese dei Balocchi.
Inoltre era presente la Falegnameria Didattica di Gino Chabod, che ha visto impegnati molti bambini nella costruzione di oggetti in legno. L' evento, giova ricordarlo, è appoggiato e condiviso pienamente dalla Fondazione Nazionale Carlo Collodi e che, a detta di molti, è stato un vero successo.
I giorni 11 e 12 settembre, abbiamo promosso La Ciaspolada e il nostro Main sponsor –Melinda- all'interno del Parco di Pinocchio di Collodi in occasione del Festival degli artisti di strada.

Dal 14 al 16 ottobre 2016
In collaborazione con l’Azienda Per il Turismo Val di Non, abbiamo partecipato con uno stand ad “Alta Quota - Fiera della Montagna” a Bergamo per promuovere la Valle e la 44° edizione de La Ciaspolada.

Dal 13 al 16 ottobre 2016
Poi, sempre in collaborazione con l’Azienda Per il Turismo, eravamo presenti con in nostri prodotti a Como in occasione della manifestazione “Trentino in Piazza”.

L' 11 novembre 2016 ancora una volta abbiamo collaborato all'organizzazione della Sagra Paesana di S. Martino organizzando una pesca di beneficienza il cui ricavato è stato devoluto ad associazioni a favore della lotta contro i tumori in ricordo di persone a noi care Michele e Sandro Bertagnolli, Claudio Turri, Pierpaolo Giuliani e Giordano Borzaga.

L' 8 dicembre 2016 abbiamo vissuto una giornata importante; circa 250 fra volontari, sportivi ed amici giunti anche da fuori regione, hanno voluto onorare la memoria di Alessandro con un evento da lui ideato e proposto nei suoi ultimi giorni: una staffetta che partendo dal Cimitero di Tret ha percorso le strade dell'Alta Valle di Non toccando i luoghi dove in questi 44 anni di storia si è disputata La Ciaspolada. Abbiamo toccato con mano e visto dal vivo il grande amore che Alessandro ha saputo seminare.  

Dal/al  8-12  16-18  29-31 dicembre 2016 e 5-7 gennaio 2017
Abbiamo Collaborato con l’Associazione Idee di Fondo per organizzare la manifestazione “NATALE IN TUTTI I SENSI”, con la presenza di laboratori per adulti e bambini e bancarelle interne ed esterne con la vendita di prodotti locali da parte dei negozianti di Fondo e non. Inizialmente la manifestazione era prevista per i soli due weekend di dicembre, visto però il successo è stata riproposta anche nell’ultimo weekend dell’anno e in quello de La Ciaspolada.

Il 17 dicembre 2016
Per ricordare il nostro caro amico Alessandro Bertagnolli, abbiamo organizzato un concerto in suo ricordo in collaborazione con la Pro Loco, con il cantautore Roberto Vecchioni. Il concerto si è svolto al Palanaunia.
 
Trasferte con vendita prodotti – 2016
“Mercatini Val di Non” ha proseguito anche nell’autunno scorso (ricordiamo che la prima esperienza è stata nel 2006) con i suoi oramai consolidati appuntamenti nel territorio Lombardo. Ecco il calendario delle uscite che sono state effettuate:
8-9 ottobre TEOLO (PD)
22-23 ottobre GORGONZOLA (MI) 
5-6 novembre BOLLATE (MI)
12-13 novembre RHO (MI) 
19-20 novembre CERNUSCO SUL NAVIGLIO (MI) 
26-27 novembre LEGNANO (MI)
3-4 dicembre ABBIATEGRASSO (MI)  
Nelle nostre dieci baite in legno sono stati apprezzati, degustati ed è stata fatta promozione dei principali prodotti tipici locali quali mele e derivati, salumi ed in particolar modo la mortandela, lo speck ed i salami, i formaggi, i vini, il pane, i biscotti, articoli di artigianato locale. Inoltre, con la notevole collaborazione della Pro Loco di Fondo, è stata fatta promozione della nostra Valle in concomitanza alla degustazione di succo di mela caldo, vin brulè e birra artigianale.  

Trasferte
Una quarantina le trasferte effettuate nell’alta Italia, in Austria e Germania, in occasione di manifestazioni sportive, per divulgare il materiale pubblicitario della nostra manifestazione e della Val di Non in generale. Fra le più importanti si citano: Strass in Tirol Zillertal (Austria) – Borgonovo Valtidone (Pc) – Calderara di Reno (Bo) – Dueville (Vi) – Pedavena (BL) - Noale (Ve) - ecc.

Dal 6 al 9 gennaio 2017
Abbiamo collaborato con l’Associazione Idee di Fondo, per la mostra-mercato “Artigiani oggi e domani”, dove l’artigianato trentino incontra la scuola. Alla manifestazione ha partecipato anche Gino Chabod con la sua Falegnameria Didattica, che ha visto impegnati numerosi bambini.

Il 7 gennaio 2017
Grazie al sostegno dell’Autostrada A22, abbiamo organizzato il concerto del coro della SAT, che si è svolto nella Chiesa Parrocchiale di San Martino di Fondo, con lo scopo di raccogliere fondi per l’acquisto di attrezzatura sportiva per le scuole delle zone terremotate, in accordo con la Protezione Civile di Trento. Il Concerto è inserito nel progetto “Ciaspolada del cuore – un’autostrada di solidarietà”. La neve predisposta sul percorso de La Ciaspolada è stata preziosa, poi, per altri due importanti eventi:

il 15 gennaio 2017
In collaborazione con la scuola di sleddog ATHABAKSA, abbiamo organizzato sul circuito de La Ciaspolada, un’escursione con i cani da slitta, per adulti e bambini, mentre

il 25 gennaio 2017
Per i bambini delle scuole materne di Fondo, Dambel e Cloz-Brez, abbiamo organizzato una “MiniCiaspolada”, una festa sulla neve con le ciaspole, dove i bambini hanno avuto modo di giocare e di trascorrere un pomeriggio di divertimento e spensieratezza.

Il 4–5 marzo 2017
Una nostra delegazione si è recata nella zona dei paesi colpiti dal terremoto della scorsa estate, in provincia di Ascoli Piceno nei pressi di Arquata del Tronto, per partecipare alla manifestazione “Festival dei due Parchi-a spasso nei sentieri dell’arte e della cultura tra i popoli”. Abbiamo avviato una nuova collaborazione con la Polisportiva Antroposport, alla quale abbiamo prestato le nostre ciaspole e portato dei prodotti per il ristoro e generi di prima necessità.  

Pallavolo
 E' proseguita, con il fondamentale supporto di Flavia Bertoldi, l’attività della pallavolo; abbiamo garantito alle nostre ragazze e un punto di riferimento sociale permettendo loro di praticare un’attività a livello agonistico. Voglio ringraziare in modo davvero speciale la nostra allenatrice che segue la squadra della 2ª divisione, le ragazzine dell’under 14 e del minivolley. Un ringraziamento particolare va anche ai genitori che ci danno la loro fiducia, a tutti i segnapunti e gli arbitri che ci seguono sia in casa che nelle varie trasferte.

“El Vout dale Specialità”
Ecco un’altra delle nostre attività a cui dedichiamo tempo e passione, il nostro punto vendita sito a Fondo alla partenza del giro del Canyon Rio Sass, in continua evoluzione e fornito di tutte le specialità del Trentino ed in particolare della Val di Non. Voglio qui ringraziare il nostro addetto Francesco e tutti coloro che prestano la loro collaborazione.



E tutto ciò grazie al nostro solido ed oramai ‘esperto’ direttivo, che con impegno e passione ha seguito l’andamento di tutto il programma (ed anche di più!) deciso ad inizio anno. Un ringraziamento speciale va certamente alle varie Associazioni, Gruppi, Società ed ai tantissimi volontari che ci seguono sempre con entusiasmo e dedizione e che sono davvero parte fondamentale di noi! Arrivo quindi al ringraziamento dei nostri innumerevoli Sponsor, per la fiducia ed il costante supporto che ci danno garantendoci la possibilità di diffondere la conoscenza delle ciaspole nonché di fare una grande promozione della Val di Non a livello nazionale nonché mondiale; davvero un sentito Grazie, perché senza di loro, non saremo di certo qui!

In conclusione devo rivolgere il mio personale ringraziamento a tutti i Consiglieri del Direttivo della Società Podistica Novella, che oggi concludono il loro mandato. Un grazie per il loro sostegno, il loro impegno ed il loro entusiasmo. Un grazie infine a tutti voi per la presenza e a tutti coloro che hanno offerto la disponibilità a far parte del nuovo consiglio direttivo.

Buona serata a tutti.
Il Presidente
Gianni Holzknecht



Iscriviti alla newsletter
iscriviti
scopri lo sport
Main Sponsor
sponsor sponsor sponsor
Official Sponsor
sponsor sponsor sponsor sponsor sponsor sponsor sponsor sponsor sponsor sponsor sponsor sponsor sponsor sponsor sponsor sponsor sponsor sponsor
Official Partners
sponsor sponsor sponsor sponsor
Media Partners
sponsor sponsor sponsor
Affiliazioni
sponsor sponsor sponsor sponsor sponsor sponsor
 
unchecked checked radiobutton radiobutton